Il numero verde

"Migliorare la qualità della vita degli anziani e delle loro famiglie nelle zone periferiche"

Il Numero Verde Amico degli Anziani 800-767-800 vuole essere un servizio di assistenza e sostegno alla domiciliarità per gli anziani autosufficienti e/o parzialmente autosufficienti oltre i 65 anni di età e per i loro famigliari. Il “telefono della solidarietà”, amico degli anziani, ha come obiettivo il contrasto alla solitudine ed alla emarginazione, aiutando le persone ad affrontare con più serenità la vita di ogni giorno. Vengono fornite risposte su tutte le problematiche che riguardano la casa e l’abitare (ex. consegna pasti a domicilio - consegna spesa e farmaci - piccoli aiuti in casa - gestione utenze - disbrigo pratiche burocratiche - igiene della persona e della casa - compagnia domiciliare - compagnia telefonica - accompagnamento - attività di socializzazione presso case di riposo e RSA - informazioni sui servizi attivi sul proprio territorio).

L’Associazione Uscire Insieme Onlus gestisce il Numero Verde assistenza anziani insieme alle Parrocchie in quanto esse rappresentano il vero motore e presidio per il territorio su cui operiamo. Il numero verde gratuito, in funzione tutto l’anno 7 giorni su 7 dalle ore 8 alle ore 20, permette di accedere a vari servizi, nonché per segnalare anziani non autosufficienti che vivono soli e che potrebbero trovarsi in difficoltà. Perciò sono fondamentali le segnalazioni di familiari, parenti, vicini di casa e conoscenti per far sì che si possa intervenire.Il fatto di essere attivi 7 giorni su 7 permette di rispondere a una delle esigenze più sentite dalle persone anziane o disabili (e loro familiari): quella di diventare un punto di riferimento sempre disponibile (è quantomai vero che gli anziani e i disabili trovano nel periodo delle feste o delle domeniche le loro giornate più difficili, anche dal punto di vista morale).

Il progetto si basa su una collaborazione crescente e strutturata con le Parrocchie, i CSA (Consorzio Socio Assistenziali) e con le strutture socio-sanitarie assistenziali al fine di facilitare il trasferimento a domicilio di alcuni servizi della casa di riposo (assistenza nell'igiene e nei bisogni della persona, pasti, prestazioni infermieristiche e fisioterapiche supporto nelle pratiche burocratiche, fiscali e legali, accompagnamento nella spesa e nelle uscite, sostegno psicologico anche ai familiari, e possibilità di partecipare, in orario diurno, alle attività ricreative offerte dall'Istituto).